Catalogo. (Titolazione ms. alla copertina superiore).


1816 ca

Manoscritto in italiano su carta, filigrana: uomo eretto che impugna un bastone, contromarca: le lettere G C sormontano la parola CAPRIO. Dimensioni: 260x175. Fascicolazione unica cc. 14 nn. di cui la 9v. bianca, e le cc. 10, 11 e 12 bb. Completo redatto in leggibile corsiva di unica mano (solo al v. dell'ultima c. alcune notazioni di altra mano datate 20 luglio 1907) in inchiostro marrone. Nella colonna di sin. è riportata la data del documento, nella colonna centrale la descrizione, nelle due strette colonne a ds. indicazioni di collocazione: n° del fascio, n° progressivo. Ottima conservazione, solo la copertina (eseguita con la stessa carta) ha un rinforzo nella parte interna del dorso.

€ 150,00
Manoscritto in italiano su carta, filigrana: uomo eretto che impugna un bastone, contromarca: le lettere G C sormontano la parola CAPRIO. Dimensioni: 260x175. Fascicolazione unica cc. 14 nn. di cui la 9v. bianca, e le cc. 10, 11 e 12 bb. Completo redatto in leggibile corsiva di unica mano (solo al v. dell'ultima c. alcune notazioni di altra mano datate 20 luglio 1907) in inchiostro marrone. Nella colonna di sin. è riportata la data del documento, nella colonna centrale la descrizione, nelle due strette colonne a ds. indicazioni di collocazione: n° del fascio, n° progressivo. Ottima conservazione, solo la copertina (eseguita con la stessa carta) ha un rinforzo nella parte interna del dorso.
Catalogo di archivio che registra in ordine cronologico 129 documenti dal 1470 al 1816, di ogni documento viene riportato sinteticamente il contenuto, se in copia e se redatto su pergamena. Gli atti atti notarili (con indicazione dei Notai) riguardano perlopiù la località di Cassina Bianca Pieve di Gorgonzola, in particolare l'Osteria della Cassina Bianca, vi sono anche altri riferimenti al Naviglio della Martesana, ai Canonici di S. Gervaso e Protaso di Gorgonzola, Vignate, Cassina dei Pecchi, Melzo, ecc. Tra i nomi citati troviamo: Gerolamo Visconti, Galeazzo Visconti e fratelli, Conte Giacomo Legnani, Conte Teodoro Trivulzio, alcuni Scotti, ecc. Gli atti sono inerenti, ad affitti, decime, captazioni di acqua dal Naviglio, vendite di terre, dazii, controversie, dazio su pane, carne, vino, ecc. Nelle ultime 2cc. ben redatto su 6 colonne vi è un indice. Bel catalogo di archivio, probabilmente di una delle famiglie in oggetto, il documento ci illustra l'accurateza con cui veniva conservato l'archivio, dandoci un'interessante punto di vista temporale su un determinato territorio.