Trattato teorico-pratica di prospettiva.

Zanotti Eustachio (Bologna 1709-1782).
Milano,
Classici Italiani
1825.

In 8°; (214x138), pp. XXXII 230 (1) con ritratto dell'Autore inciso in rame fuori testo e 6 tavole fuori testo ripiegate incise in rame con 55 figure. Legatura della metà dell'800 in mezza pelle, titolo oro e fregi a secco al dorso. Alcune leggere fioriture peraltro buona copia in barbe. Ex libris.

€ 100,00
In 8°; (214x138), pp. XXXII 230 (1) con ritratto dell'Autore inciso in rame fuori testo e 6 tavole fuori testo ripiegate incise in rame con 55 figure. Legatura della metà dell'800 in mezza pelle, titolo oro e fregi a secco al dorso. Alcune leggere fioriture peraltro buona copia in barbe. Ex libris.
Riccardi, II 655. Vagnetti, EIVb50, con la I edizione.
La prima edizione di questa importante opera fu impressa a Bologna con i tipi di Lelio dalla Volpe nel 1766. "In questa II edizione trovasi aggiunto oltre il ritratto dell'autore, l'elogio di lui tradotto dal latino di Luigi Palcani, da G. A. Maggi, cui fa seguito il catalogo delle opere di Zanotti. E' uno dei più pregevoli trattati di prospettiva..." Riccardi II, 655. (Il Riccardi indica per errore che questa è la II edizione, è preceduta infatti dalle stampe di Bologna, 1782 e di Parma, 1785, come indicato dal Vagnetti.